/

DESCRIZIONE

Camugliano è una delle tenute più importanti della Toscana e ancora oggi rappresenta uno dei rarissimi luoghi in cui tutto è stato preservato e tramandato con continuità e passione. La sua storia secolare si intreccia con le vicende dei personaggi della famiglia Niccolini, proprietaria dal 1637. Il fascino d’ altri tempi e il forte legame con il territorio traspaiono visitando il parco e gli edifici adiacenti la villa medicea, massima espressione dell’intreccio tra vita in villa e civiltà contadina. L’aspetto attuale della villa, che si deve al Marchese Filippo e che si avvalse di architetti dell’area Fiorentina, si ispira a gli interventi delle altre ville medicee della fine del ‘500. Nel XIX secolo si creò il giardino all’inglese. Tale era la fama di questa prestigiosa dimora che nel 1857 il Granduca Leopoldo vi chiese ospitalità per Papa Pio IX che vi soggiornò durante un suo viaggio in Toscana.

La Tenuta di Camugliano offre l’opportunità di visite guidate al complesso architettonico che circonda la villa e al suo parco in un percorso architettonico, naturalistico e fare caccia al tartufo, oltre che degustare prodotti tipici della cucina toscana presso la Locanda.

Percorso naturalistico: Passeggiata attraversando l’orto, il giardino inglese, il parco con i viali e il bosco alla scoperta di piante secolari e luoghi caratteristici.

Percorso architettonico: Capolavori di architettura contornano la villa medicea e si affacciano sul prato: granaio, scuderie, tinaia, falegnameria, filanda e le cantine sotterranee.

Caccia al tartufo: Gli alberi secolari nel Parco offrono la possibilità, nei periodi di produzione, di poter raccogliere questo prezioso e raro tubero. L’integrità della Tenuta, condotta da decenni in maniera completamente biologica e la vocazione del terreno permettono di avere le migliori condizioni per questa caccia. E’ possibile anche acquistare e degustare i tartufi raccolti.

Contatto: 0587/732390
www.camugliano.com

 

Ponsacco | Villa medicea di Camugliano