/

Descrizione

Ponsacco è un comune della Valdera  a 30 km da Pisa. Di importanza strategica in quanto confine tra le repubbliche di Pisa e Firenze, fu teatro di frequenti scontri. È di questo periodo la nascita dell’attuale centro storico, un tempo circondato da bastioni e mura, poi distrutte dai Fiorentini.

Ponsacco è conosciuto come città del mobile e dell’arredamento: il Dopoguerra ha visto lo sviluppo di numerose piccole imprese artigiane dedite alla produzione di mobili e articoli d’arredamento, tradizione che continua anche oggi nonostante la crisi.

Non conserva particolari attrattive artistiche, tuttavia l’Oratorio della Madonna della Tosse conserva una terracotta dipinta che raffigura una Madonna con Bambino e il piccolo San Rocco, forse opera trecentesca di Luca della Robbia. Nella chiesa di San Giovanni si conservano un fonte battesimale e la campana dello scomparso borgo di Appiano (1372), su cui è inciso lo stemma di Ponsacco con l’Arma Pisana.

 

 

Nei dintorni, a Camugliano, spicca la Villa Niccolini, ex villa medicea al centro di una tenuta. L’imponente edificio con quattro torri angolari è preceduto da un viale di cipressi. La villa fu ceduta dai Medici al senatore poi marchese Filippo Niccolini, che modificò la struttura originale con la scalinata a doppia rampa e il parco all’inglese. La villa oggi è ancora di proprietà privata e non è visitabile.

Il territorio comunale è prevalentemente pianeggiante ed urbanizzato. L’unico polmone verde, oltre la Tenuta di Camugliano, è l’area dei Poggini, sulla via Provinciale delle Colline, luogo ideale per una passeggiata a piedi o in bicicletta attraverso un percorso ecologico attrezzato nella campagna.



Informazioni
Comune di Ponsacco
Piazza Valli, 8
56038 Ponsacco
tel. 0587 738211
www.comune.ponsacco.pi.it

Zona geografica
Valdera

Abitanti
oltre 15.000

Distanza da Pisa
27 km

/

Area Camper