/

DESCRIZIONE

Pieve di San Martino | PalaiaL’imponente Pieve di San Martino si trova poco fuori dal borgo medievale di Palaia e ospita periodicamente importanti rassegne musicali e canore grazie ad una acustica perfetta.

Costruita in laterizi nella seconda metà del Trecento e restaurata nel XIX secolo, alterna elementi sia romanici che gotici. Di notevole importanza il fonte battesimale in pietra, proveniente dall’antica chiesa di Santa Maria in Ripezzano vicino Palaia, andata distrutta nel Seicento.

La sua particolarità è di essere costruita prevalentemente in cotto, (la facciata è invece in pietra), come la maggior parte delle pievi medievali in Toscana.

Si trova fuori dalla cerchia delle mura, su uno sperone di tufo opposto a quello dove sorge il borgo e da questo separato da una profonda scarpata.

È anche location di cerimonie e matrimoni.