/

DESCRIZIONE

Il Santuario fu costruito sul luogo della antica chiesa di Santa Maria a Valiana, dove era conservata un’immagine della Madonna scolpita in un tronco di quercia, che dal Cinquecento è oggetto di crescente devozione.
La tradizione narra che una giovane pastorella era solita ad andare nella piccola chiesa a pregare la statua della Madonna che un giorno le parlò. Si diffuse presto in tutta la zona una grande venerazione per la statua , tanto che la chiesa dovette essere ingrandita per accogliere i fedeli.

La sacra immagine della Madonna di San Romano è esposta in un tempietto al centro della cappella, che si distingue dalle altre per la raffinatezza della decorazione in stucco bianco. Nel chiostro, alcuni locali del Convento sono stati adibiti ad un piccolo museo che custodisce oggetti religiosi e oggetti, ex voto.

Dal 1922 il Santuario ospita nel periodo natalizio un Presepe Artistico, ormai conosciuto in tutta la Toscana, che occupa ben 300 metri quadrati del chiostro del convento

 

 

Montopoli Val d’Arno | Santuario San Romano