/

11/06/2022 - 04/09/2022
ore: 9:00 - 19:00

-

Palazzo dei Priori
Piazza dei Priori
Volterra


Sabato 11 giugno apre al pubblico nel duecentesco Palazzo dei Priori la mostra “Raffaello Gambogi (1874-1943): arte e sublimazione”, in occasione del riconoscimento di Volterra a prima Città Toscana della Cultura.

La mostra racconta la vicenda artistica e umana del pittore Raffaello Gambogi, dagli anni della sua formazione al Reale Istituto di Belle Arti di Firenze sotto la guida del maestro Giovanni Fattori, fino al periodo tormentato che precede la morte avvenuta a Livorno, la sua città natale, nel 1943.

Gambogi soggiornò ripetutamente a Volterra, nel tentativo di curare presso l’ospedale psichiatrico la sua depressione. Oltre che alle tele realizzate in questo periodo che rappresentano una Volterra solare e colorata, è stata posta un’attenzione particolare ai documenti e alle relazioni mediche provenienti dall’ex manicomio, diretto allora da Luigi Scabia e chiamato Frenocomio di San Girolamo, quando l’artista fu sottoposto alle cure del professor Eugenio Tanzi.
Infine, parte del percorso espositivo sarà riservato alla presentazione di opere della moglie, la pittrice finlandese Elin Danielson che condivise con lui vita privata e professionale morta nel 1919.


 

Resta aggiornato!