/

DESCRIZIONE

Non tutti conoscono le grotte e gli anfratti dei Monti Pisani, importanti dal lato geologico, speleologico e pure archeologico. Tra queste la Buca delle Fate che con i suoi 185 m di profondità e i 500 m di estensione rappresenta il complesso più esteso.

Nonostante le dimensioni ridotte, la Grotta del Monticello presenta stalattiti e stalagmiti che per quantità e varietà la mettono al primo posto per bellezza, facendola competere con altre grotte più note. Nella grotta la temperatura è costante tutto l’anno e si mantiene sui 16°. E’ stata sempre circondata da credenze popolari per la presenza in inverno di nuvole di vapore che uscivano dalle bocche, cosa che sommata alla vicine sorgenti termali di San Giuliano ha lasciato supporre che fossero di origine vulcanica e abitate da mostri che mangiavano uomini ed animali.

La grotta, di proprietà privata, si trova ad Agnano in località Monticello. Non presenta particolari difficoltà di accesso ma è necessario avere abiti e calzature comode, tipo scarponcini o scarpe da ginnastica.