/

22 Marzo 2020
ore: 10:00 - 19:00

-

Chiesa di Nicosia – Ex Convento di Sant’Agostino
Via Nicosia
Calci

Il 22 marzo, prima domenica di primavera, l’appuntamento con la bella stagione. Da secoli il convento di Nicosia domina la vallata sottostante.  Per questa edizione, il convento “scende a valle” per fare festa. La festa non si svolge infatti negli spazi del convento di Nicosia ma diventa festa itinerante e diffusa lungo via Centofanti e via Buozzi, tra vicoli, piazzette e giardini messi a disposizione da privati. Una bellissima occasione per gustare angoli e spazi meravigliosi solitamente chiusi.
In questo scenario faranno compagnia le camelie, i giochi, la musica popolare, le mostre, il pic-nic, gli itinerari e le visite guidate, le installazioni, i laboratori… e altro ancora.
Con questa festa si raccontano i tanti “tesori” di tutti i giorni: come il monte, la natura, il territorio. E anche tesori come le relazioni, i valori, le persone, la comunità.

Nel rispetto del Decreto dello scorso 4 marzo e succ., che estende a tutto il territorio nazionale le misure di contenimento del diffondersi del contagio da Coronavirus, l’associazione Nicosia nostra ha deciso di rinviare a data da destinarsi la “Festa di primavera: il borgo di Nicosia tra camelie e tesori” prevista per il prossimo 22 marzo a Nicosia di Calci.

Info: 050937770 – 3483156206
nicosianostra@gmail.com

Vedi programma 2020

Festa di primavera tra camelie e tesori a Nicosia | Calci  RINVIATA