/

05/08/2022
ore: 20:00 - 23:00

-

Centro storico Volterra
centro, piazze e luoghi limitrofi
Volterra


Tornano le cene galeotte alla Casa di reclusione di Volterra. Dopo la pausa imposta dal Covid, si riparte il 5 agosto, con un menù a firma della cuoca Luisanna Messeri, per una serata all’insegna della solidarietà e dell’ambiente. Tra gli ospiti, anche il prof. Stefano Mancuso, neurobiologo vegetale, che terrà un breve intervento sull’importanza degli alberi per contrastare gli effetti del cambiamento climatico. Il ricavato della cena sarà destinato ad un progetto di forestazione urbana a Volterra.

Iniziativa unica nel suo genere che fa della Casa di Reclusione di Volterra un luogo di integrazione attraverso un calendario di cene aperte al pubblico e realizzate dai detenuti con il supporto di chef professionisti. L’iniziativa, primo esempio del genere a livello nazionale, offre dal 2005 ai detenuti coinvolti un percorso professionalizzante in ambito ristorativo per favorire il reinserimento nel mondo del lavoro una volta terminata la pena.

Resta aggiornato!