/

DESCRIZIONE

La schiacciata di Pasqua è una torta dolce all’aroma di anice che si trova nelle pasticcerie di Pisa e anche di Livorno nel periodo della Pasqua.

Il nome non deve trarci in inganno: non si tratta di una “focaccia”, ma di una golosità nata come “dolce dei poveri”. A prepararlo, erano infatti le famiglie contadine, che utilizzavano le uova delle galline nel periodo della Quaresima e fino alla Pentecoste o Pasqua delle Rose, quando non c’era molto altro da mangiare. Veniva poi arricchito da un po’ di zucchero e semi di anice, quindi cotto in grandi bracieri.

La sua preparazione non è complicata, ma è piuttosto lunga in quanto sono previste più lievitazioni dell’impasto, per donarle morbidezza e sofficità.

Cliccate sulle immagini per la ricetta della “Schiacciata di Pasqua”. Troverete anche i valori nutrizionali!