Museo Piaggio

Contatti





Controllo Antispam

Dichiaro di aver preso visione delle presenti condizionie generali di contatto, manifesto il consenso al trattamento dei miei dati personali.

  • Località
  • Pontedera -
  • Contatti
  • sabrina.caredda@fondazionepiaggio.it
  • Persona Di Riferimento
  • Sabrina Caredda


Il Museo Piaggio va oltre Vespa, si rinnova profondamente e cresce nelle sue dimensioni e nella ricchezza delle sue collezioni per diventare il più grande museo motociclistico d’Italia e uno dei maggiori in Europa. Dal 1884 Piaggio progetta mobilità, che è sinonimo di libertà: oltre un secolo di immaginazione, ricerca e innovazione, inseguendo il sogno più grande. Navi, aerei, treni, automobili e poi scooter e motociclette per la libertà di muoversi e di correre dove la curiosità, la voglia, la rabbia o l’amore ci conducono. Vespa, Ape, Piaggio, Gilera, Moto Guzzi e Aprilia hanno guidato rivoluzioni di costume, musicali, culturali, giovanili. Hanno spinto ragazze e ragazzi al viaggio, li hanno fatti abbattere barriere e attraversare confini alla scoperta del mondo. Hanno entusiasmato con grandi vittorie sportive, hanno allevato generazioni di giovani campioni, hanno messo un motore alle rivoluzioni delle idee. Sono veicoli e marchi che sono entrati nella cultura popolare, immortalati in film e opere d’arte, in letteratura come nella pittura. Ma soprattutto si sono fissati per sempre in milioni di fotografie di famiglia, oggetti del quotidiano che accompagnano ricordi personali e avventure individuali. Il Museo Piaggio, ospitato in uno dei corpi di fabbrica più antichi del complesso industriale di Pontedera, presenta al pubblico l’innovazione, la tecnologia, il genio e il design; celebra le emozioni e i sogni di milioni di individui e di innumerevoli generazioni e, soprattutto, racconta la storia di un Gruppo che non solo muove le persone, ma che da sempre cambia il modo in cui le persone si muovono!



Contatti





Controllo Antispam

Dichiaro di aver preso visione delle presenti condizionie generali di contatto, manifesto il consenso al trattamento dei miei dati personali.