/

Descrizione

La storia del Valdarno Inferiore è ricca di eventi, di battaglie che artisti e letterati hanno citato nelle loro opere. Boccaccio, colpito dalle possenti fortificazioni, definì il castello di Montopoli “insigne” e della sua importanza si accorsero sia i Pisani che i Lucchesi e i Fiorentini, che si contesero il castello con ripetute e aspre battaglie, fino al 1349 quando la popolazione decise di sottomettersi a quest’ultimi.

Questa zona fu teatro della famosa battaglia di San Romano, immortalata da Paolo Uccello in tre dipinti conservati attualmente agli Uffizi, al Louvre e alla National Gallery di Londra. Montopoli fu oggetto delle attenzioni del condottiero Castruccio Castracani, come testimona l’Arco che porta il suo nome e, nel ‘500, vi vennero costruiti importanti edifici sacri e laici, quali la Chiesa della Madonna del Soccorso, l’Oratorio di San Sebastiano e il Conservatorio di Santa Marta.

La peste colpì duramente queste campagne, ma, per merito dei Lorena, Montopoli rifiorì e attirò per secoli, grazie alla sua quiete e alle sue acque minerali, importanti famiglie che vi fecero costruire le loro residenze estive.
Tra queste si segnala quella di Varramista, di proprietà delle famiglie Piaggio e Agnelli.

Attualmente sono il Museo Civico “Palazzo Guicciardini” e il Sistema Museale Montopolese (che include anche Antiquarium e Scavi del bastione in località Marti) a occuparsi della tutela e della valorizzazione dei molti beni artistici, storici e archeologici presenti sul territorio. Nelle vicinanze merita una visita il Santuario della Madonna di San Romano, meta di pellegrinaggio dei fedeli e sede di uno dei presepi più antichi e visitati in Toscana.

Le colline intorno a Montopoli in Val d’Arno regalano panorami piacevoli e una ricchezza nota per le proprietà terapeutiche, l’acqua minerale della Sorgente Tesorino.



Informazioni Pro Loco c/o Museo Civico Guicciardini via Guicciardini, 55 56020 Montopoli in Val d’Arno t. 0571 449024 www.comune.montopoli.pi.it

Zona geografica Valdarno Inferiore

Abitanti oltre 11.000

Distanza da Pisa 34 km

/

Area Camper