/

Descrizione

Montopoli in Val d’Arno oggi è un importante centro industriale del settore conciario, ma dobbiamo immaginare che un tempo, intorno all’VIII secolo, su un piccolo rilievo di tufo sorgeva una rocca, andata distrutta nel 1944.

Un borgo medievale

Arco di Castruccio Castracani | Montopoli in Val d'Arno | Terre di Pisa

L’arco di Castruccio Castracani

La storia del Valdarno Inferiore è ricca di battaglie citate nelle opere di importanti artisti. Boccaccio, colpito dalle possenti fortificazioni, definì “insigne” il castello di Montopoli, che Pisani Lucchesi e Fiorentini si contesero con aspre battaglie. Fino al 1349, quando la popolazione decise di sottomettersi a Firenze dopo la battaglia di San Romano, immortalata da Paolo Uccello in tre dipinti oggi conservati agli Uffizi, al Louvre e alla National Gallery di Londra.

Tracce del periodo medievale sono l’Arco di Castruccio Castracani e la Torre di San Matteo, da cui si gode una meravigliosa vista dal Valdarno alle Alpi Apuane. Nel Museo Civico “Palazzo Guicciardini” sono esposti reperti che spaziano dagli Etruschi fino al Medioevo, con una sezione sulla ceramica di Dante Milani e alle terrecotte artistiche per le quali Montopoli era famosa in Europa. Il museo e il vicino Antiquarium e Scavi del bastione a Marti formano il Sistema Museale Montopolese.

Montopoli è anche luogo di edifici religiosi di grande devozione popolare come la Chiesa della Madonna del Soccorso, l’Oratorio di San Sebastiano e il Conservatorio di Santa Marta con importanti opere di pittura toscana. Nelle vicinanze, merita una visita il Santuario della Madonna di San Romano, meta di pellegrinaggio di fedeli e sede di uno dei presepi più visitati in Toscana.

Residenza estiva delle famiglie Piaggio e Agnelli

Nel Settecento Montopoli attirò importanti famiglie fiorentine che costruirono qui le loro ville come residenze estive. Tra queste si segnala quella di Varramista, che nel Novecento sarebbe diventata proprietà delle famiglie Piaggio e Agnelli. Qui si celebrarono le nozze fra Antonella, figlia adottiva di Enrico Piaggio, e Umberto Agnelli.

I dintorni dalle belle colline offrono occasioni per gli appassionati di escursioni ad anello come quello intorno al rio Chiecina, quello di Marti o della Madonna del Soccorso. Sono percorribili a piedi, in bicicletta o a cavallo.

 



Vedi Montopoli in Val d’Arno in:

Informazioni Pro Loco c/o Museo Civico Guicciardini via Guicciardini, 55 56020 Montopoli in Val d’Arno t. 0571 449024 www.comune.montopoli.pi.it

Zona geografica Valdarno Inferiore

Abitanti oltre 11.000

Distanza da Pisa 34 km

Iscriviti alla nostra Newsletter!