/

Descrizione

Fauglia si trova sulle Colline Pisane, a 30 km da Pisa. È un borgo di origini medievali che ha conservato le caratteristiche del paese rurale, testimone di una civiltà contadina quasi del tutto scomparsa. In seguito alla distruzione del castello, avvenuta nel 1433 ad opera dei Fiorentini, il paese andò strutturandosi lungo il crinale della collina.

Le Ville

Sull’unica strada che lo attraversa si affacciano edifici e palazzi costruiti tra il XVII e il XIX secolo, nel momento di maggiore prosperità economica. I punti di maggiore interesse sono la chiesa di San Lorenzo, in stile neorinascimentale, il palazzo comunale e il grazioso Teatro Comunale costruito nel 1852.

Museo Kienerk | Terre di Pisa

Il Museo Kienerk

Fauglia è nota per le sue ville in cui hanno soggiornato nobili, letterati e artisti, soprattutto della corrente dei Macchiaioli. Ne sono testimonianza i musei dedicati a due artisti: Alvaro Marioni, pittore nel cui Museo sono raccolte le opere della sua produzione artistica, e Giorgio Kiernerk, anche lui pittore. Il museo a lui dedicato è collocato dove una volta si trovavano le carceri giudiziarie, e raccoglie le opere con cui ha immortalato la campagna.

Fauglia può vantare nei dintorni i più suggestivi scorci panoramici fra i comuni delle Colline Pisane. Il suo territorio è prevalentemente collinare, ma non mancano parti pianeggianti intorno alle frazioni di Valtriano (zona di mobilifici) e di Acciaiolo.

Vini e formaggi

Se in passato la maggior parte degli abitanti era dedita all’agricoltura oggi il settore di punta è la produzione di vini DOC anche biologici, (da qui passa la Strada del Vino delle Colline Pisane) e quello dei formaggi freschi e stagionati.



Vedi Fauglia in:

Informazioni
www.comune.fauglia.pi.it

 

Zona geografica
Valdera – Colline pisane

Abitanti
oltre 3.000

Distanza da Pisa
24 km