/

Descrizione

Calci si trova a pochi km da Pisa, ai piedi del Monte Pisano. Il nome di questo paese, famoso per la sua meravigliosa Certosa e immerso nel territorio della Val Graziosa, trae origine dalle antiche cave di calce di epoca romana. Per la sua posizione strategica e per la presenza della vicina Fortezza della Verruca si è spesso trovato coinvolto nelle guerre medievali tra Pisa e Firenze.

Terra di olio e di mulini

Calci ha, tra le sue caratteristiche, un contesto ambientale unico. È infatti una sorta di conca naturale con versanti terrazzati dall’uomo e coltivati ad olivi, da cui si ricava un olio extravergine di oliva finissimo e ricercato. Il territorio è attraversato dalla  Strada dellOlio Monti Pisani: il suo olio extra vergine di oliva (certificato “IGP Toscano, sottozona Monti Pisani”) è ottenuto da olive delle varietà Frantoio, Leccino, Moraiolo, raccolte a mano e spremute a freddo.

A partire dal Cinquecento, l’abbondanza di acque, raccolte e convogliate nel fiume Arno dai piccoli fiumi vicini, determina il nascere di una fiorente attività molitoria da cui l’appellativo di “Paese dei cento mulini“. Unico esemplare perfettamente conservato e funzionante è il Molino Galgalandi, in pietra verrucana e azionato da forza motrice generata mediante ruota idraulica.

Scoprire la natura in Val Graziosa

La persistenza di casolari e corti, addossati a conventi o chiese fra oliveti e castagneti ha dato il nome di Val Graziosa alla valle che si affaccia al mare ed è protetta a nord dai Monti Pisani. Questa circostanza consente tutto l’anno un clima favorevole che invita a passeggiate su sentieri e itinerari nella natura, praticabili sia da escursionisti esperti che da semplici appassionati.

La Certosa

Galleria dei Catacei | Museo Storia Naturale | Calci | Terre di Pisa

La Galleria dei Catacei nel Museo di Storia Naturale

Calci vanta gioielli architettonici come la Pieve romanica dei Santi Giovanni ed Ermolao, borghi e ville signorili. Anche se è noto soprattutto per il Museo Nazionale della Certosa Monumentale (Cartusia Pisarum), un complesso monastico del XIV secolo con chiostri, refettorio, biblioteca monastica e farmacia a ricordo di un mondo che per secoli ha mantenuto una esemplare autosufficienza.

La Certosa, fondata nel 1366, ospita, dal 1979, il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, tra i più importanti d’Europa e con l’acquario di acqua dolce più grande d’Italia, la Galleria dei mammiferi e quella dei Cetacei.



Vedi Calci in:

Informazioni
Ufficio Informazione Turistica
c/o Biblioteca Comunale
Via Vincente della Chiostra, 49
56011 Calci
t. 050 939561
www.comune.calci.pi.it

 

Zona geografica
Monte Pisano

Abitanti
oltre 6.000

Distanza dal capoluogo
12 km

Iscriviti alla nostra Newsletter!