/

Descrizione

Bientina ha subito numerosi mutamenti nel corso dei secoli, il più importante legato al prosciugamento del vicino lago Sextum, avvenuto nell’Ottocento ad opera dei Granduchi di Toscana.

Furono infatti i Lorena, successori dei Medici, ad avviare i lavori di bonifica del lago di Bientina, il cosiddetto padule. La vasta piana che si estende tra i Monti Pisani e le Colline delle Cerbaie è oggi ciò che resta del lago dopo i lavori di bonifica voluti da Leopoldo di Lorena tra il 1824 e il 1859. Era chiamato Lago di Sesto dai Lucchesi, perché si trovava a 6 km dalla città. Era il più grande dei laghi toscani: il suo prosciugamento e l’avvento dell’agricoltura industriale hanno radicalmente modificato la fauna e la flora presenti e portato al conseguente abbandono di particolari tecniche di pesca e di lavorazione delle erbe palustri.
Attualmente è aperta alle visite guidate la riserva naturale Bosco Tanali, sul lato occidentale del padule e alle pendici del Monte Pisano.

bientina

Il Palio di San Valentino

Al 1699 risale invece l’inizio della venerazione di San Valentino, patrono degli esorcisti, in onore del quale si corre un sentitissimo Palio a luglio. La fama del santo impressionò anche i governanti fiorentini, che vennero spesso qui a omaggiare le sue spoglie esposte nella Chiesa di Santa Maria Assunta  dove è  allestito un piccolo  ma interessante Museo di Arte Sacra.

Nel centro cittadino si possono ancora apprezzare i resti delle mura medievali, delle torri e del Mastio, oggi sede della biblioteca e dell’archivio comunale, e il Museo della Storia Antica del Territorio con una sezione dedicata al periodo etrusco.

La sua economia è basata essenzialmente sulle attività commerciali, artigianali, antiquariato (qui si svolge ogni mese uno dei più tradizionali mercatini della Toscana), piccola industria, in particolare nel settore della meccanica e della manifattura, con la produzione di mobili, componenti per l’arredamento, abbigliamento, calzaturiero e lavorazione della pelle.

 



Vedi Bientina in:

Informazioni
www.comune.bientina.pi.it

 

Zona geografica
Valdarno Inferiore

Abitanti
oltre 8.000

Distanza da Pisa
25 km