L’Alta Val di Cecina comprende i Comuni di Castelnuovo Val di CecinaMontecatini Val di CecinaPomaranceMonteverdi MarittimoVolterra. Terra di colline, di boschi e di corsi d’acqua, l’Alta Val di Cecina presenta i segni della millenaria presenza dell’uomo, diffusi in un contesto naturalistico straordinario. Percorrere la valle regala una sorpresa dietro l’altra: dalla città di Volterra, centro indiscusso delle numerose testimonianze delle civiltà etrusca, romana e medievale, ai numerosi borghi, rocche, castelli, pievi medievali, ai frequenti resti delle attività minerarie, che oggi sono rivolte essenzialmente all’estrazione del sale e al peculiare sfruttamento della Geotermia, ogni località offre occasioni di vista uniche in Toscana. Questo patrimonio culturale è parte integrante di un complesso mosaico paesaggistico, che offre i tratti tipici della campagna toscana, insieme a colline argillose, estesi affioramenti rocciosi, aspri rilievi e valli profondamente incise, vastissime foreste e corsi d’acqua ad elevata naturalità.

Sul sito Valdicecina Outdoor i link negli itinerari qui sotto per accedere a maggiori informazioni sui percorsi e scaricare le mappe GPS

Ciclotour della Riserva di Berignone e Tatti
DIFFICOLTÀ: MC/BC   LUNGHEZZA: 30,2 km   DISLIVELLO: 1424 m
Questo percorso permette di ammirare dall’alto i boschi e le campagne panoramiche del volterrano, passando per le foreste e la vecchia via Maremmana. Link alle informazioni e alla mappa

Paesaggi, castelli e fiumi tra Pomarance e la Riserva naturale di Berignone
DIFFICOLTÀ: MC/OC   LUNGHEZZA: 35,79 km   DISLIVELLO: 1441 m
Panorami incantevoli, boschi sconfinati, dolci paesaggi e acque cristalline, avvistamenti di rapaci e, con un po’ di fortuna, anche del lupo. Link alle informazioni e alla mappa 
Variante di 5,87 km  Link alle informazioni e alla mappa

Gran Tour della Geotermia e dei Parchi
DIFFICOLTÀ: TC/MC   LUNGHEZZA: 48,77 km   DISLIVELLO: 2093 m
Questo tour abbraccia il cuore del territorio geotermico, toccando i borghi, le valli, le foreste, le manifestazioni geotermiche naturali e gli impianti di produzione storici e moderni.
Link alle informazioni e alla mappa

Le terme etrusche del Bagnone e i borghi dell’alta Val di Cecina
DIFFICOLTÀ: TC/MC   LUNGHEZZA: 34,49 km   DISLIVELLO: 1491 m
Il tour riserva molte sorprese, prima fra tutte l’archeologia termale, incorniciata dal Fiume Cornia e dai borghi medievali di La Leccia e Sasso Pisano. Link alle informazioni e alla mappa

Monteverdi tra borghi, campagne e foreste
DIFFICOLTÀ: TC/MC   LUNGHEZZA: 25,33 km   DISLIVELLO: 1439 m
Il tour vi accompagna nella scoperta di borghi medievali circondati da paesaggi collinari, foreste e vedute verso il mare.   Link alle informazioni e alla mappa

Il castello di Querceto e la foresta di Monterufoli
DIFFICOLTÀ: TC/BC   LUNGHEZZA: 19,05 km   DISLIVELLO: 890 m
Questo percorso si incentra sulla visita di uno dei borghi più suggestivi e vitali della Val di Cecina: Querceto. Incorniciato da filari di pino domestico e cipressi, vi regalerà vedute incantevoli su gran parte della foresta di Monterufoli.   Link alle informazioni e alla mappa

La Val di Sterza e la Foresta di Caselli
DIFFICOLTÀ: TC/BC   LUNGHEZZA: 25,61 km   DISLIVELLO: 1132 m
Si  tratta di un ampio e spettacolare anello ciclabile, che consente di esplorare gran parte della Val di Sterza, penetrando nel cuore selvaggio della foresta di Caselli, fin sul crinale dei Monti della Gherardesca.   Link alle informazioni e alla mappa

Info: 0588.86099
Consorzio Turistico di Volterra
info@volterratur.it