/

16 Giugno 2020 - 30 Giugno 2020

-

Infood
Piazza San Rocco
Monteverdi Marittimo

Date da definire causa Covid19

Nel mese di giugno, un itinerario inedito tra due castelli, Monteverdi Marittimo e Canneto, oggi borghi uniti da un paesaggio straordinario, affacciati verso la Maremma. Pace, stupore per la meraviglia della natura e la sua intatta suggestione accolgono ancora oggi i visitatori, che non potranno restare indifferenti allo struggente paesaggio e alla rustica autenticità dei luoghi.

Il piccolo e grazioso borgo di Monteverdi Marittimo si può caratteristicamente esplorare grazie a due tipi di percorsi, lo si può di fatto circumnavigare grazie a tre circuiti ad anello che ruotano attorno alla parte più elevata, oggi occupata dal Municipio, oppure si può risalire verso la zona più antica percorrendo le cosiddette rughe, vale a dire il fitto reticolo di percorsi pedonali che intersecano le strade circolari.

Immerso in una campagna invitante, il territorio presenta altri centri che meritano una visita. Uno è certamente Canneto, un’antica struttura difensiva ancor oggi circondata da una cinta muraria. Questo piccolo borgo presenta una particolare urbanistica di forma ellittica, con numerose case-torri e la graziosa Pieve di San Lorenzo. La natura selvaggia e intatta del territorio, a ridosso dell’aspro versante sud-occidentale delle Colline Metallifere, lo rendono meta indicata per gli appassionati di trekking e cicloturismo. I boschi e macchia mediterranea bagnati da numerosi corsi d’acqua sono l’habitat ideale per la flora e la fauna tipiche della fascia costiera.

Info: 0588.86099
Consorzio Turistico Volterra