/

27 Marzo 2021 - 31 Marzo 2021

-

Cattedrale di Pisa
Piazza del Duomo
Pisa


Riaprono alle visite turistiche i monumenti e musei in Piazza dei Miracoli sabato 27 marzo se la situazione epidemiologica permetterà di tenere aperti anche nel fine settimana.

L’Opera della Primaziale Pisana inoltre offre, tutti i martedì del mese di aprile, ai residenti della provincia di Pisa, un ingresso gratuito per il Camposanto e il Museo dell’Opera del Duomo, con prenotazione (la cui modalità sarà inserita nei prossimi giorno sul sito).

Le attività di manutenzione ordinaria e straordinaria del complesso monumentale stanno andando regolarmente avanti così come tutte le attività di vigilanza del complesso monumentale.


 


NORME DI ACCESSO AI MONUMENTI DI PIAZZA DEI MIRACOLI  (da confermare)
Tutti gli ambienti sono stati sanificati tenendo in considerazione le indicazioni delle normative in essere e in particolare quanto predisposto dalle linee guida previste

Le modalità d’ingresso per i visitatori sono le seguenti:

Torre Pendente: ingresso contingentato per 15 persone a turno; la salita si svolgerà con le stesse modalità già previste, ma con l’obbligo di mascherina e distanziamento tra i visitatori, oltre al divieto di assembramento.

Museo dell’Opera del Duomo, Battistero, Camposanto o in Cattedrale: potranno essere presenti contemporaneamente 150 visitatori. In occasione delle Sante Messe l’afflusso dei turisti non potrà essere consentito (gli orari delle Sante Messe sono indicati alla pagina  ) Ci sarà l’obbligo di mascherina e distanziamento tra i visitatori, oltre al divieto di assembramento.

In Battistero potranno essere presenti contemporaneamente 100 visitatori. In occasione della celebrazione di battesimi l’afflusso dei turisti, come già accadeva prima, non è consentito. Ci sarà l’obbligo di mascherina e distanziamento tra i visitatori, oltre al divieto di assembramento. La prima galleria sarà regolarmente aperta al pubblico

Nel Museo dell’Opera del Duomo potranno essere presenti contemporaneamente 100 visitatori. Ci sarà l’obbligo di mascherina e distanziamento tra i visitatori, oltre al divieto di assembramento. Presso il bookshop, aperto ai visitatori, saranno in vendita mascherine nel caso in cui il visitatore ne sia sprovvisto.

In Camposanto potranno essere presenti contemporaneamente 250 visitatori; ci sarà l’obbligo delle mascherine e il distanziamento tra i visitatori oltre al divieto di assembramento.

I limiti dei contingentamenti per gli ingressi dei visitatori potranno subire dei cambiamenti in considerazione dell’evoluzione della situazione epidemiologica.