/

01/04/2022 - 05/06/2022

-

Palazzo Lanfranchi – Museo della Grafica
Lungarno Galilei, 9
Pisa


A 100 anni dalla nascita, la città di Pisa omaggia Pier Paolo Pasolini con la mostra “Manca sempre qualcosa” al Museo della Grafica. L’inaugurazione è prevista il 1 aprile 2022.

L’esposizione si articola in 4 sezioni:

· “Io, Pier Paolo Pasolini” – Video mostra prodotta dall’Associazione Casa Testori
· “Matera, la mia Gerusalemme” – 25 scatti di Domenico Notarangelo sul set de “Il Vangelo secondo Matteo”
· “A Pier Paolo” – 13 scatti di Elio Ciol
· “Una disperata mancanza” – Opere grafiche e una installazione di Stefano Tonelli


“Manca sempre qualcosa, c’è un vuoto
in ogni mio intuire…”

L’alba meridionale -VI- Poesia in forma di rosa.

Questi pochi versi, da cui prende mossa il titolo scelto per la mostra, accompagnano il visitatore come una sorta di filo conduttore

L’intera esistenza di Pier Paolo Pasolini fu un inesausto e incessante corpo a corpo con questa “mancanza”, una “incompletezza mai compiuta” di pensiero e di azione che il poeta sapeva essere tanto insopprimibile quanto risolvibile da solo.

Aveva ben colto questo aspetto Giovanni Testori che, dalle pagine de “L’Espresso”, pochi giorni dopo la morte di Pasolini ebbe a esprimersi circa la sua drammatica fine.

Le parole e gli interrogativi di Testori saranno riprodotte nell’ultimo video della prima sezione della mostra “Io, Pier Paolo Pasolini”.

Resta aggiornato!