/

19 Gennaio 2020

-

Centro storico Buti
centro, piazze e luoghi limitrofi
Buti


Il Palio delle Contrade, da ben 59 anni la principale manifestazione folkloristica di Buti, è incentrato su una corsa di cavalli condotti da fantini che, rappresentando le sette contrade in cui è suddiviso il paese, si sfidano in una gara il cui scenario è la strada principale di accesso all’abitato. Insieme al Palio di Siena e al Palio di Asti, è uno dei Palii a cavallo più antichi d’Italia. E’ cronologicamente il primo palio che si disputa in Toscana. Alla corsa è stata aggiunta di recente una sfilata storica in costume.

Come ogni Palio anche quello delle Contrade di Buti, nella versione attuale risalente al 1961 ma con radici che rimandano a corse di cavalli già attestate a partire dal 1848, coinvolge l’intera cittadinanza in una viscerale partecipazione. È utile fare due passi attenti fra le viuzze del centro storico per percepirne la passione. E per farlo si consiglia di non limitarsi a essere soltanto spettatori della corsa, ma a seguire ogni dettaglio di un autentico rito che inizia già alcuni giorni prima con cene itineranti, utili a scaldare il clima fra i contradaioli, con una scenografica sfilata storica, che riecheggia d’antichi, nobili trascorsi fra dame, cavalieri e notabili e il giorno della corsa.

Una festa che si svolge ogni anno a gennaio la domenica che segue il 17, festa di Sant’Antonio Abate, protettore degli animali. Le 7 Contrade e i loro colori: Pievania: azzurro crociato di bianco, San Francesco: giallo nero, San Nicolao: bianco nero, San Rocco: bianco rosso, Ascensione: verde nero, Case La Croce: rosso nero, San Michele: rosso verde

Info: 0587.722511
Comune di Buti