/

27 Aprile 2021 - 18 Luglio 2021
ore: 10:00 - 20:00

-

Palazzo Blu
Lungarno Gambacorti, 9
Pisa


In occasione dei 700 anni della morte di Dante, Palazzo Blu presenta una mostra che ricorda il sommo poeta attraverso le opere grafiche di Tom Phillips, l’artista londinese che a fine anni Settanta si cimentò in una versione in inglese della Divina Commedia, in cui la traduzione era accompagnata da 139 illustrazioni dello stesso Tom Phillips. L’opera, edita in 180 copie, è stata stampata a Londra nel 1983, seguita poi nel 1985 da una versione economica, intitolata Dante’s “Inferno”.

Le immagini in mostra, tratte dalla sontuosa edizione del 1983, sono eccezionalmente presentate nella serie completa. Redatte con le più svariate tecniche (serigrafia, incisione, litografia, mezzatinta, ecc.), testimoniano la fervida vena creativa dell’artista. Tutte insieme nelle sale di Palazzo Blu le stampe offrono un affresco polifonico attraverso cui la Divina commedia, ancora una volta, assume significati nuovi e inaspettati.

La mostra, allestita negli spazi espositivi di Palazzo Blu, sarà visitabile fino al 18 luglio 2021.
Si ricorda che in contemporanea si svolge la mostra su De Chirico e la Metafisica


 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!