/

08/01/2022 - 09/01/2022
ore: 15:00 - 18:00

-

Chiesa di Nicosia – Ex Convento di Sant’Agostino
Via Nicosia
Calci


La tradizione dei presepi si rinnova con quello allestito nella chiesa di Nicosia, vicino a Calci, unica parte restaurata di un convento abbandonato ed è chiamato “Il Presepio che cresce” perché ogni anno aggiunge nuovi personaggi e nuovi ambienti. Nato nel 1999 e costruito interamente a mano, era iniziato con sole tre figure che rappresentavano il significato più profondo della Natività: Maria, Giuseppe e il piccolo Gesù. Negli anni si sono aggiunti i Re Magi, l’Angelo, e i personaggi che ogni anno sorprendono i visitatori per il loro legame col Vangelo o con la vita quotidiana.

Il “presepio che cresce” quest’anno è cresciuto non in personaggi ma in persone. Il gruppo di lavoro si è allargato: accanto alle “storiche” persone, uomini, donne, ragazze e ragazzi hanno dedicato il loro tempo, le loro energie, le loro capacità nell’allestire il presepio.

Il presepio fa parte di Terre di Presepi, la rete che unisce i presepi della Toscana e di tutta Italia.

 

 

Resta aggiornato!