/

10 Giugno 2021 - 25 Giugno 2021
ore: 11:00 - 19:00

-

Chiesa di Santa Maria della Spina
Lungarno Gambacorti
Pisa


Nuova mostra di arte contemporanea alla Chiesa di Santa Maria della Spina. Da giovedì 10 giugno si è aperta la mostra “I Capricci” di Antonio Cagianelli, che rimane  aperta fino a venerdì 25 giugno con due turni orari, il primo 11.00 – 13.00 e il secondo 17.00 – 19.00.

L’artista propone con le opere una visione del mondo in cui il passato e il futuro sono in diretta comunicazione, il tutto espresso attraverso un linguaggio pop e surreale.


Straordinario esempio di gotico pisano, la piccola chiesa di S. Maria della Spina fu edificata nel 1230 sul greto dell’Arno in corrispondenza del Ponte Novo, che univa le vie Santa Maria e Sant’ Antonio, distrutto nel corso del XV secolo e mai più ricostruito. Proprio la vicinanza al ponte determinò l’appellativo di S. Maria de Pontenovo, mutato poi in S. Maria della Spina quando, a partire dal 1333, la chiesa custodì come reliquia una spina della corona di Cristo, ora esposta nella chiesa di S. Chiara.
La vicinanza del fiume ha costituito una costante minaccia per la stabilità dell’edificio che ha subito ripetuti restauri. L’intervento più radicale rimane quello del 1871 quando l’edificio fu completamente smontato e ricostruito ad un livello rialzato di circa un metro, molte sculture furono tolte e sostituite da copie, mentre la sagrestia fu distrutta, lasciando un edificio alterato nelle proporzioni e nella forma.

 

Iscriviti alla nostra Newsletter!