/

03/05/2022 - 08/05/2022
ore: 17:00 - 19:00

-

Chiesa di Santa Maria della Spina
Lungarno Gambacorti
Pisa


La Chiesa della Spina a Pisa ospita la mostra ‘Dio è Madre’ di Gianfranco Meggiato. Sono 11 le opere inedite, pensate e realizzate per questo appuntamento, un prezioso approccio per far conoscere il lavoro dello scultore veneto. Questi nuovi lavori di Meggiato sono portavoce di un messaggio di pace.

‘Dio è Madre’ rimanda subito alla religiosa trascendenza insita nelle sculture dell’artista. Secondo la fisica dei quanti la ‘madre’ di tutto l’universo sarebbe costituita da micro particelle subatomiche vibranti chiamate stringhe. È da qui che nasce l’idea della scultura che dà il titolo alla mostra. Quest’ultima è a forma di uovo, da sempre simbolo di nascita, di vita


Straordinario esempio di gotico pisano, la piccola chiesa di S. Maria della Spina fu edificata nel 1230 sul greto dell’Arno in corrispondenza del Ponte Novo, che univa le vie Santa Maria e Sant’ Antonio, distrutto nel corso del XV secolo e mai più ricostruito. Proprio la vicinanza al ponte determinò l’appellativo di S. Maria de Pontenovo, mutato poi in S. Maria della Spina quando, a partire dal 1333, la chiesa custodì come reliquia una spina della corona di Cristo, ora esposta nella chiesa di S. Chiara.
La vicinanza del fiume ha costituito una costante minaccia per la stabilità dell’edificio che ha subito ripetuti restauri. L’intervento più radicale rimane quello del 1871 quando l’edificio fu completamente smontato e ricostruito ad un livello rialzato di circa un metro, molte sculture furono tolte e sostituite da copie, mentre la sagrestia fu distrutta, lasciando un edificio alterato nelle proporzioni e nella forma.

 

Resta aggiornato!