/

15/05/2022

-

Centro storico Vicopisano
centro, piazze e luoghi limitrofi
56010 Vicopisano


Con Castello in Fiore, sabato 14 e domenica 15 maggio, il borgo di Vicopisano, bandiera arancione del Touring Club, si trasforma per il decimo anno in un giardino a cielo aperto, tra fiori, piante, degustazioni di prodotti tipici, con oltre 30 eventi gratuiti, per ogni età e gusto.

Da non perdere

Si segnala Rose al Camminamento: una distesa di rose di ogni colore adorna di profumi il Camminamento che dalla Torre del Soccorso sale fino alla Rocca del Brunelleschi, uno spettacolo unico realizzato dall’Associazione Festa Medievale, in attesa della Festa dei suoi 25 anni, il primo fine settimana di settembre.

Una fiera nella fiera è Fiori d’Arancio, a Palazzo Pretorio e nella piazza antistante, dedicata agli sposi. Una esposizione di professionisti del matrimonio: atelier di abiti da sposa e da cerimonia, make-up artist, fotografi e videomaker, cake designer, fioristi, cigar&rum corner, auto d’epoca, animazione per bambini, musicisti.

Balconi fioriti prevede infine che i residenti del Comune adornino con fiori, piante e composizioni i propri balconi, finestre, giardini, spazi e tutto ciò che ispirano creatività e fantasia. I migliori allestimenti saranno valutati da una giuria e premiati.

Il programma

Nel programma di eventi, tutti gratuiti (ne vedete alcuni nelle immagini, ndr) molti con obbligo di prenotazione, ci sono: camminate, iniziative per bambini e bambine, visite guidate delle bellezze del borgo e dei dintorni, nordic e fitwalking, corali, concerti, musica itinerante per le strade del borgo, presentazioni di libri, festival della ceramica, itinerario di profumi e colori a Villa Vajani, battesimo della sella, convegni, mostre d’arte e di fotografie, mostra itinerante “gioielli in fiore, visite e degustazioni al Frantoio di Vicopisano, esposizione di veicoli degli anni Sessanta con musica dal vivo, presentazione delle tecniche di gestione e manutenzione delle specie ornamentali, riconoscimento degli alberi, valutazione della loro stabilità e difesa dagli organismi nocivi con pratiche ecosostenibili grazie a docenti e studenti esperti dell’Università di Pisa e tanto altro ancora.