/

18 Ottobre 2019 - 20 Ottobre 2019
ore: 12:00 - 23:00

-

Stazione Leopolda
Piazza Guerrazzi
Pisa

Dal 18 al 20 ottobre 2019 torna “Terre di Pisa Food & Wine Festival”: la manifestazione enogastronomica che da anni punta a diffondere la cultura del cibo di qualità e del buon bere che caratterizzano le “Terre di Pisa“. La formula è quella della mostra-mercato con vendita diretta dei prodotti (con esclusione di quelli non legati al territorio pisano) ma non mancheranno momenti dedicati alla degustazione, ai piccoli ed iniziative formative/informative sui prodotti e sulla corretta alimentazione. Organizzata dalla Camera di Commercio, in collaborazione con le Associazioni di Categoria, la manifestazione si svolgerà nella consueta location della Stazione Leopolda di Pisa.

Una tre giorni dai forti contenuti  ‘gourmande’, che oltre al piacere del gusto e della scoperta di preziose e storiche nicchie di artigianale abilità, fornirà ai visitatori varie occasioni di formazione e approfondimento alimentare, con appuntamenti utili per imparare a consumare con un palato più evoluto e per apprendere una corretta informazione nutrizionale ma anche avere maggiori strumenti informativi in merito al costo e al valore di ciò che acquistiamo.

Novità dell’edizione 2019:

  • Tornano i tagliandi di degustazione per il pubblico
  • Entra in vigore l’obbligo, per le aziende che fanno degustare i prodotti, di utilizzare attrezzature “plastic free”. Piattini, posaterie, tovaglioli, bicchieri dovranno essere biodegradabili e compostabili.
  • Cambia l’orario di apertura: sabato e domenica si parte alle ore 12,00 invece che alle ore 10,00
  • La manifestazione si svolgerà con apertura al pubblico ad ingresso gratuito, secondo i seguenti orari:
     venerdì 18 ottobre: dalle ore 18.00 alle ore 23.00
     sabato 19 ottobre: dalle ore 12.00 alle ore 23.00
     domenica 20 ottobre: dalle ore 12.00 alle ore 23.00

Leggi di più sull’edizione 2019…

 

8° Terre di Pisa Food&Wine Festival | Pisa

L’edizione 2019 propone un viaggio nel tempo alla ricerca delle origini dei prodotti agroalimentari e dei piatti tradizionali a partire dai tempi in cui Pisa Repubblica Marinara, con il suo porto, era un luogo di scambi commerciali di prodotti provenienti dai paesi del Mediterraneo e dall’entroterra toscano. Un grande mercato dove venivano acquistati e venduti prodotti agroalimentari ma anche veicolate tradizioni e culture culinarie.

Presso lo spazio Oil Bar sarà possibile approfondire le caratteristiche organolettiche di oli di diversa provenienza attraverso degustazioni guidate, mentre nel corso degli show cooking, sommelier dell’olio faranno apprezzare l’importanza degli abbinamenti tra olio e cibo, nonché spiegare come è cambiato l’uso di questo condimento nel corso dei secoli.

 

Il concorso finale, aperto al pubblico, è stavolta dedicato al pecorino, altro prodotto “antico” del territorio, che veniva utilizzato come alimento nelle lunghe navigazioni perché poco deperibile. I partecipanti, guidati da esperti nella degustazione, saranno chiamati ad individuarne le caratteristiche organolettiche e a decretarne quello migliore.

La Strada del Vino delle Colline Pisane proporrà nei laboratori sul vino, le cui origini sono tra le più antiche, riconducibili alla cultura greca ed etrusca, i vini locali attraverso degustazioni originali con il supporto di sommelier professionisti.

Come negli scorsi anni, anche bambini e ragazzi potranno conoscere ed apprezzare i prodotti locali, giocando e divertendosi, attraverso attività di lettura, teatro, disegno.