Poche decine di chilometri e tanti gioielli della Toscana da scoprire: questo sono le Terre di Pisa. Oltre la Torre di Pisa, oltre la splendida Piazza dei Miracoli e i lungarni, potrete scoprire la Volterra degli Etruschi e dell’alabastro, oppure San Miniato, che è sinonimo di Via Francigena e di città del tartufo bianco.

Un triangolo d’oro, dentro cui si intersecano borghi e luoghi meno conosciuti, in grado di stupire per bellezza e autenticità.

Le Terre di Pisa sanno regalare esperienze ed emozioni che non ti aspetti, in un territorio estremamente vario che dal mare risale la pianura dell’Arno e sale verso dolci colline, su bassi rilievi montuosi oppure tra aspre rocce e calanchi. Un ricco patrimonio artistico e paesaggistico in cui i sapori e i piaceri della buona tavola si combinano in una sintesi che mescola tradizione e innovazione.


ATTENZIONE !!! Da Lunedì 21 Giugno la Toscana torna in zona bianca con queste novità !!!

SPOSTAMENTI  Non c’è più il coprifuoco, nessuna restrizione su orari o motivi dello spostamento
BAR, RISTORANTI Si possono consumare cibi o bevande all’interno, senza limiti di orario. Si può consumare al bancone
Se non presenti le barriere di separazione, i tavoli devono stare ad almeno 1m di distanza
Nessun limite per i tavoli all’aperto, mentre in quelli al chiuso non possono stare sedute più di 6 persone per tavolo (se non dello stesso nucleo familiare). I clienti non seduti al tavolo devono indossare la mascherina
FESTE E CERIMONIE successive a cerimonie civili o religiose possibili anche al chiuso, uso della “certificazione verde”
Consentite fiere, sagre, convegni, congressi DIV
EVENTI SPORTIVI presenza di pubblico al 25% della capienza: massimo 1000 persone all’aperto e 500 al chiuso
PISCINE riaprono le piscine al chiuso, centri natatori, centri benessere, nel rispetto di linee guida e protocolli
DIVERTIMENTO Aperti parchi tematici e di divertimento, nel rispetto di linee guida e protocolli
Aperte discoteche, sale da ballo e simili, all’aperto e al chiuso, ma senza ballare: si potrà ascoltare musica, mangiare, bere
Aperte le attività di centri culturali, ricreativi, sociali, sale giochi, sale bingo, sale scommesse
RESTA IN VIGORE il divieto di assembramento, l’obbligo di distanziamento, l’uso delle mascherine all’aperto quando non si può mantenere la distanza e al chiuso nei luoghi pubblici, la sanificazione nei luoghi chiusi e l’aerazione.


 

/

Cerca