/

DESCRIZIONE

Il Museo della Geotermia è stato fondato alla fine degli anni ‘50, e si trova al piano terra del Palazzo De Larderel. L’attuale edificio, allestito per accogliere ogni anno migliaia di visitatori, illustra la storia dell’energia geotermica, la ricerca e l’attività di perforazione.

La visita prevede il percorso delle sale del museo, la sala plastici e il lagone coperto. Per i gruppi, su prenotazione, è inoltre possibile vedere in azione un soffione e una centrale geotermica.

Nella prima sala il Museo accoglie il visitatore illustrando tutte le tipologie di fonti rinnovabili e l’attività di Enel Green Power in Italia e nel mondo. La seconda è un tuffo nella storia con i primi cenni legati alla geotermia, le terme etrusco romane e una copia della Tavola Peutingeriana del 70 d.C., in cui si parla delle acque termali di Volterra e Populonia.

Nelle sale successive si entra nel cuore della storia della risorsa geotermica, con la scoperta nel 1777 dell’acido borico nel lagone Cerchiaio, e il successivo avvio dell’attività chimica da parte del Conte De Larderel.

Spettacolare il viaggio al centro della terra in una sala tridimensionale che accompagna il visitatore in una discesa virtuale nel ventre del pianeta, dove l’energia prende forma e la geotermia trova la sua sorgente.

Orario apertura dal 9 giugno al 31 ottobre 2020
aperto tutti i giorni orario 9:30 – 17:30 Prenotazione obbligatoria
Dal 31/10/20 al 31/12/20 aperto tutti i giorni, chiuso il lunedì orario 9:30 – 17:30 ingresso gratuito

Info e prenotazioni: 0588 67724
museogeotermia@idealcoop.com
oppure 0588.86099
info@volterratur.it

Visite Guidate:
scarica QUI la scheda delle proposte
con informazioni approfondite.

 

 

 

 

 

Pomarance, Larderello | Museo della Geotermia