/

DESCRIZIONE

L’Università di Pisa ha costruito nel tempo uno straordinario patrimonio museale. Le collezioni e i musei che compongono il Sistema Museale di Ateneo raccontano questa storia e, con essa, quella di alcune delle tappe più importanti dell’evoluzione del pensiero scientifico e della cultura europea fino ad oggi. Il Sistema è organizzato nei seguenti musei: Collezioni Egittologiche, Gipsoteca di Arte Antica, Museo Anatomico Veterinario, Museo di Anatomia Umana, Museo di Anatomia Patologica, Museo degli Strumenti per il Calcolo, Museo degli Strumenti di Fisica, Museo della Grafica, Orto e Museo Botanico, Museo di Storia Naturale e del Territorio (quest’ultimo a Calci)

Pisa – Sistema Museale di Ateneo

Il Sistema Museale d’Ateneo, costituito nel settembre 2012 ed erede della precedente Commissione dei Musei (1982), raccoglie oggi il mandato di quei primi pionieri, attraverso collezioni che permettono di ammirare il vasto e variegato patrimonio storico, scientifico e artistico da allora riunito da ogni segmento dell’Università.

Un percorso espositivo costituito da dieci strutture (nove cittadine a cui si aggiunge il Museo di Storia Naturale di Calci) che permettono di visualizzare beni originali e preziosi che raccontano al visitatore odierno lo svilupparsi della conoscenza e dei metodi di indagine nelle diverse discipline, lungo una sorta di cammino tra le tappe principali dell’evoluzione del pensiero scientifico e culturale moderno.