/

DESCRIZIONE

Il tempio di Minerva Medica è un edificio storico immerso in un piccolo bosco nei pressi di Montefoscoli. Fu costruito tra il 1821 e 1823 per volontà di Andrea Vaccà Berlinghieri, medico e luminare dell’Università di Pisa, per celebrare la memoria del padre Francesco. Entrambi illustri medici dell’Università di Pisa, i due Vaccà gettarono le basi della medicina moderna, fondando la Scuola Chirurgica Pisana. La dedica a Minerva Medica anziché ad Esculapio, dio della Medicina, si può interpretare come una maggiore apertura verso quelli che erano i vari interessi di Francesco Vaccà, studioso anche di filosofia.

Il Tempio è realizzato interamente in laterizio, ad eccezione della sola architrave in marmo bianco. E’ costituito in una forma davvero curiosa, che ha dato adito a varie interpretazioni tra cui quella di essere un luogo di ritrovo massonico. Vi si accede salendo da una grande scalinata con un portico a 8 colonne in stile ionico. L’interno è caratterizzato da un ampio vestibolo che si apre su una vasta sala semicircolare.

Modalità di accesso: L’accesso al Tempio è contingentato e vista l’emergenza Covid-19 per il momento è possibile far entrare fino a un max. di 8 persone a visita, indossando sempre la mascherina e con i dovuti distanziamenti tra persone non conviventi. Le visite guidate saranno effettuate tenendo conto dell’orario di coprifuoco attualmente vigente.
NB** il numero può variare in base al rapporto di convivenza tra i partecipanti