/

DESCRIZIONE

La Collezione Carlo Pepi, circa 15.000 opere di arte contemporanea, si trova divisa in due belle ville di Crespina: una in Via I Gioielli , l’altra in Piazza BattistiPepi è stato il fondatore dell’Istituzione Casa Natale Modigliani, dove ha creato un centro studi con libri e documenti inerenti alla figura dell’artista.

Adagiato sulle colline pisane, il paese di Crespina è stato fin dal secolo XVI meta di villeggiatura di famiglie nobili pisane e fiorentine, che attraverso le ville e dimore da loro fatte costruire hanno lasciato testimonianza dell’apprezzamento verso la naturale bellezza di questi luoghi.

Si tratta di una raccolta privata realizzata nel corso di una vita da Carlo Pepi, appassionato collezionista, che ha esteso il suo interesse iniziale dai macchiaioli agli artisti del ‘900 e ai contemporanei. La collezione è incentrata sui Macchiaioli, sui loro seguaci e sugli allievi di Fattori, ma non manca una sezione che riguarda la prima metà del Novecento e altro reparto molto consistente sull’avanguardia della seconda metà del Novecento.

Caratteristica non secondaria della Collezione Pepi la radicale indipendenza rispetto a qualsiasi canone, accostando opere di artisti di fama e di artisti meno noti al pubblico o agli addetti ai lavori.