/

DESCRIZIONE

Il paese di Ripoli si trova nella piana del fiume Arno ma rispetto alle altre frazioni vicine del territorio resta in una posizione più defilata, nel punto in cui il fiume forma un’ansa a gomito.

Ripoli conserva i resti del castello fortificato di epoca medievale (oggi purtroppo in stato di abbandono), costruito nel XIV secolo da Gherardo Compagni, membro di una facoltosa famiglia di mercanti pisani. L’aspetto è quello tipico delle ville fortificate del periodo, con pianta quadrata e quattro torri angolari che sono state decapitate dopo la conquista fiorentina.

In paese sorge anche la chiesa settecentesca dei SS. Andrea e Lucia, che custodisce una preziosa opera di Barnaba da Modena commissionata dalla ricca famiglia pisana. La Pala, raffigurante la Vergine che allatta il Bambino, era destinata all’altare maggiore della chiesa e risale alla seconda metà del secolo XIV.



Ti è stato utile?
Resta aggiornato!