/

DESCRIZIONE

Annoverata nel 1276 tra le pievi della diocesi di Pisa, la chiesa è stata modificata ed ampliata nel corso dei secoli fino ai rifacimenti di inizio Novecento. Anche il campanile, concluso da un’insolita copertura a cupola, è stato ricavato da una torre medioevale che fino all’Ottocento ha conservato la merlatura. L’interno, a tre navate decorate con affreschi di Pietro Giarrè, custodisce la venerata scultura lignea della Madonna con Bambino, datata 1369, nota come Madonna del Monte perché rinvenuta tra le impervie grotte che sovrastano la vicina frazione di Panicale.

Buti – Pieve di San Giovanni Battista