/

DESCRIZIONE

Danneggiato durante la Seconda Guerra Mondiale e restituito all’uso pubblico nel 1997, il Mastio
ospita oggi una biblioteca di 3.000 volumi e un archivio che testimonia le attività di alcune importanti famiglie bientinesi.
Anche se pesantemente danneggiate dai Nazisti, rimangono cospicui resti delle mura medioevali con alcune torri che conservano le antiche denominazioni (Paracintolo, Mora, Giglio e Belvedere),nome quest’ultimo assai significativo, in quanto, anche nel periodo medioevale era la più elevata con le sue 47 braccia toscane, pari a m.27,45. A questa torre, nel 1629 fu aggiunta una cella campanaria che portò l’altezza dell’edificio a m.36,40 che è anche l’altezza attuale.

Info: 0587.756495
Biblioteca Comunale

Apertura durante orario biblioteca