/ IL PROGETTO

“Terre di Pisa” è una nuova destinazione turistica, un brand che identifica le peculiarità agroalimentari, artistiche, artigianali, storiche, naturali e l’offerta turistica d’eccellenza dell’entroterra pisano. Il progetto, al quale hanno aderito 33 Comuni, le Unioni Valdera e Altavaldera, numerose Associazioni di Categoria e soggetti turistici rappresentativi del territorio pisano.

Il progetto si propone di migliorare la qualità dei servizi turistici offerti sul territorio, di valorizzare i prodotti agroalimentari ed artigianali, di accrescere la consapevolezza dei soggetti coinvolti e di attrarre i turisti in cerca di luoghi e prodotti non standardizzati, proponendo al contempo esperienze di autentico lifestyle toscano.Terre di Pisa è una nuova destinazione nell’ambito dell’offerta turistica toscana che può proporre al turista, contemporaneamente, un’esperienza complessa, poco standardizzata, costituita da:

– Elementi storico-architettonici (Volterra, San Miniato, Lari, Lajatico, senza dimenticare l’attrattività di Pisa stessa)

– Elementi naturali di pregio (Monti Pisani, Colline Metallifere, Parco Naturale di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, oasi protette, Colline Pisane) che si prestano a diverse proposte di turismo attivo

– Aziende vinicole, agricole e di produzione agroalimentare dotate di un’accoglienza professionale

– Una ricettività diffusa e differenziata su tutto il territorio (hotel, agriturismi, b&b, campeggi, case, appartamenti, dimore storiche)

– Mare e spiagge a breve distanza

– Produzioni agroalimentari differenziate e complementari (vino, olio, salumi, pasta, latticini, tartufo…)

– Stabilimenti termali (San Giuliano Terme, Casciana Terme, Uliveto terme)

– Attività sportive diverse (percorsi ciclistici e MTB, trekking anche estremo, nuoto, volo, golf, equitazione, canottaggio)

– Attrazioni per un turismo “green” (sentieri e percorsi escursionistici, tra cui la Via Francigena)

– Esperienze artigianali che si possono declinare in visite presso laboratori per ammirare le lavorazioni artistiche/tipiche o in veri e propri corsi dedicati al turista

/ ADESIONE AL
DISCIPLINARE

Al disciplinare “Terre di Pisa” potranno aderire le tipologie di soggetti sotto elencati, in qualsiasi forma giuridica costituiti, con sede in provincia di Pisa o nei Comuni limitrofi.

– Strutture ricettive sia alberghiere sia extra-alberghiere

– Servizi di ristorazione (ristoranti, trattorie, osterie, enoteche, catering)

– Aziende agroalimentari, artigianali e di altre produzioni manifatturiere (incluse cantine e frantoi e botteghe di prodotti tipici)

– Fornitori di servizi turistici (tour operator, agenzie incoming, noleggio con o senza conducente, trasporti, guide turistiche, ambientali ed enogastronomiche, SPA, servizi termali, altri fornitori di servizi turistici)

– Siti di interesse storico-artistico, culturale, ambientale

La candidatura deve essere accompagnata da un’autocertificazione che dichiari il possesso dei requisiti previsti dal disciplinare riguardo al rispetto della normativa in materia di CCNL, di sicurezza sul lavoro e di igiene alimentare, riguardo alla qualità dell’accoglienza e all’autenticità e tipicità dell’ offerta proposta.
L’adesione è volontaria e gratuita e consentirà il coinvolgimento nelle campagne di comunicazione e promozione della destinazione turistica “Terre di Pisa” rivolte sia al mercato italiano sia a quello estero. Offrirà inoltre visibilità sul sito internet dedicato al brand e favorirà la creazione di una rete di riferimento per trovare altri operatori qualificati da coinvolgere nei propri pacchetti turistici o ai quali rivolgersi per soddisfare le richieste dei propri clienti.

/

Member

Scopri i Member di Terre di Pisa Cerca